CONSIGLIO EUROPEO: QUALE STRATEGIA DELL’EUROPA?

europa lente

PUNTATA DI MERCOLEDÌ 27 OTTOBRE, ORE 17.00

Con l’on. Marco CAMPOMENOSI, europarlamentare Gruppo Identità e Democrazia – Lega.

ASCOLTA IL PODCAST

In questo podcast l’on. Marco Campomenosi, partendo dall’analisi delle conclusioni del Consiglio europeo del 21-22 ottobre, ha delineato quella che dovrebbe essere la strategia geopolitica dell’Europa per evitare una diminuzione preoccupante del peso della Ue nelle dinamiche globali. Le questioni aperte sono tante: dalla dipendenza economica dalla Cina; ai nuovi scenari geopolitici che vedono la regione dell’Indo-Pacifico assumere un ruolo sempre più centrale a livello globale; ai rapporti di vicinato e all’azione del Mediterraneo allargato; alla forte pressione alle frontiere europee.

Il vertice ASEM (Asia-Europe Meeting) che si svolgerà (in formato virtuale) il 25 e 26 novembre 2021 e il Summit del Partenariato orientale che si svolgerà il 15 dicembre 2021, saranno il primo banco di prova per capire se la direzione intrapresa dall’Europa post-Covid spinge verso un maggiore coinvolgimento europeo nelle dinamiche geopolitiche. La soluzione passa attraverso un rafforzamento dei legami strategici con gli USA, prima che si costituiscano altre alleanze: la sottoscrizione dell’Accordo AUKUS tra USA, Australia e Regno Unito in materia di sicurezza nel sud-est asiatico, di certo rappresenta un campanello d’allarme.

Buon ascolto…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Radio che Ascolta prima di essere Ascoltata!

SOSTIENI RADIO SPARLAMENTO

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PER POTER CONTINUARE AD  OFFRIRE UN’INFORMAZIONE LIBERA,  INDIPENDENTE E COMPETENTE. UN CONTRIBUTO MINIMO POTRÀ FARE LA DIFFERENZA PER IL NOSTRO LAVORO.