DECRETO ENERGIA: PIÙ SEMPLIFICAZIONI PER LO SVILUPPO DELLE RINNOVABILI.

ORE 14.00 - IN PARLAMENTO, con il sen. Pietro LOREFICE

Puntata di venerdì 29 aprile, ore 13.00

Con la senatrice Virginia TIRABOSCHI (FI), relatrice del decreto Energia nella Commissione Industria del Senato e l’architetto Raimondo GRASSI, Amministratore Delegato di Tea Energia

ASCOLTA IL PODCAST

L’aumento dei prezzi dell’energia ha imposto al Governo misure straordinarie e di “emergenza” per abbassare il costo finale delle bollette di luce e gas per i cittadini e i settori produttivi più colpiti, del valore di circa 16 miliardi di euro. Al di là delle norme “tampone” sarà fondamentale nei prossimi mesi sviluppare una strategia nazionale per ridurre la dipendenza energetica del nostro Paese dall’estero (in particolare dalla Russia), in grado di garantire, al contempo, la road mappa già tracciata per la transizione energetica definitiva sia in ambito europeo che di Cop26.

Il primo importante passo in questa direzione sarà l’emanazione di un nuovo decreto che dovrebbe introdurre norme volte a snellire gli iter burocratici per l’autorizzazione a produrre energia tramite fonti rinnovabili, provvedimento che il Consiglio dei Ministri dovrebbe licenziare il prossimo lunedì 2 maggio. Nel frattempo le Commissione riunite del Senato, Industria e Finanze, lavorano per chiudere l’iter di conversione del decreto-legge n. 21/22, il cosiddetto “decreto energia bis”.

Buon ascolto…

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La Radio che Ascolta prima di essere Ascoltata!

SOSTIENI RADIO SPARLAMENTO

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PER POTER CONTINUARE AD  OFFRIRE UN’INFORMAZIONE LIBERA,  INDIPENDENTE E COMPETENTE. UN CONTRIBUTO MINIMO POTRÀ FARE LA DIFFERENZA PER IL NOSTRO LAVORO.