LE CONTROMISURE DELLA UE SUL “CARO BOLLETTE”

stromkosten-533818_1920

Puntata di lunedì 13 dicembre, ore 15.00

FUTURO CHIAMA EUROPA con Luisa Regimenti, europarlamentare Gruppo PPE- Forza Italia.

L’innalzamento del prezzo del gas naturale ha portato in tutta Europa ad un aumento esponenziale delle bollette di gas e luce, il rincaro più alto degli ultimi 10 anni. Sulle cause di questa fluttuazione dei prezzi pesa la dipendenza energetica europea dall’estero, arrivata al 61% dell’approvvigionamento nel 2019.

In questo contesto l’Europa cerca una strategia unitaria per far fronte a questo periodo di emergenza, soprattutto per evitare ricadute disastrose per imprese e famiglie. Tra le ipotesi in campo: l’acquisto e lo stoccaggio congiunto di gas a livello europeo, sostegno all’attuazione delle politiche del Green deal, revisione del sistema di scambio delle quote di CO2.

Buon ascolto…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Radio che Ascolta prima di essere Ascoltata!

SOSTIENI RADIO SPARLAMENTO

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PER POTER CONTINUARE AD  OFFRIRE UN’INFORMAZIONE LIBERA,  INDIPENDENTE E COMPETENTE. UN CONTRIBUTO MINIMO POTRÀ FARE LA DIFFERENZA PER IL NOSTRO LAVORO.