PERCHÈ UCCIDONO? STORIE DI ANIME OSCURE.

3D render of a crime scene tape against defocussed background

NELLA MENTE DEL SERIAL KILLER – Con Giulia Schioppetto, criminologa e psicologa investigativa.

ASCOLTA IL PODCAST
Giulia Scioppetto
Giulia Schioppetto

In questa puntata, Giulia Schioppetto ci porta a conoscere la mente dei serial-killer, attraverso un’analitica ricostruzione del profilo psico-criminologico e comportamentale dell’omicida seriale.

Andremo a scoprire gli aspetti che contraddistinguono la figura dell’assassino seriale, partendo dall’evoluzione storica della fenomenologia, fino ad addentrarci nell’analisi del contesto socio ambientale, culturale e relazionale nell’ambito del quale nascono e si sviluppano gli aspetti che caratterizzano il mondo interiore del pluriomicida: la perversione, la psicopatia, l’anti socialità, gli istinti compulsivi. Gli stessi che spingono questi individui a commettere quella che in criminologia viene chiamata “un’aberrazione della normalità”.

Soprattutto, ci interrogheremo su una domanda che noi tutti ci poniamo, in particolare davanti ad omicidi efferati, e a cui cerchiamo sempre e inesorabilmente una risposta: perché un individuo uccide? Perché arriva a commettere un atto così terribile? Buon ascolto!

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La Radio che Ascolta prima di essere Ascoltata!

SOSTIENI RADIO SPARLAMENTO

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PER POTER CONTINUARE AD  OFFRIRE UN’INFORMAZIONE LIBERA,  INDIPENDENTE E COMPETENTE. UN CONTRIBUTO MINIMO POTRÀ FARE LA DIFFERENZA PER IL NOSTRO LAVORO.