SOSPENSIONE PROTESTI: IL GOVERNO ACCOGLIE L’ODG DELL’ON. MANFREDI POTENTI.

azienda-in-crisi

Con l’on. Manfredi POTENTI (Lega), Commissione Giustizia della Camera dei deputati

Puntata di mercoledì 9 giugno, ore 18.00

ASCOLTA IL PODCAST

Per molte piccole imprese e attività commerciali la ripartenza è tutt’altro che facile. Dopo quasi un anno di chiusure manca la liquidità necessaria per ritornare ad una normalità che adesso non appare più come un miraggio, e l’ultimo miglio da percorrere è quello più difficile. Molte attività non hanno riaperto, altre rischiano di non superare la prova dell’estate. Ecco perché, in questo delicato momento, l’Ordine del Giorno presentato dall’on. Manfredi Potenti e accolto ieri dal Governo, ci appare veramente un’iniziativa di buon senso.

L’ODG in questione ha impegnato il Governo a “valutare l’opportunità” di prorogare i termini di scadenza relativi a vaglia cambiari, cambiali e altri titoli di credito aventi efficacia esecutiva. Una disposizione normativa già contenuta prima nel decreto Liquidità dell’aprile 2020 e successivamente dalla Legge di Bilancio varata a dicembre, i cui effetti però si sono esauriti lo scorso 31 gennaio.

Si tratta – ci ha spiegato l’on. Potenti – di una misura volta a prevenire il fenomeno dei protesti bancari e delle conseguenti segnalazioni nelle banche dati commerciali e quelle CAI, la cui azione sarebbe limitata nel tempo e senza oneri per lo Stato. L’approvazione dell’OdG è un primo positivo risultato che fa sperare nell’accoglimento da parte dell’Esecutivo dell’emendamento presentato dall’on. Potenti al decreto Sostegni-bis. Ci auguriamo che anche altre forze politiche possano unirsi a questa battaglia.

Buon ascolto…

Facebook
Twitter
LinkedIn

2 pensieri su “SOSPENSIONE PROTESTI: IL GOVERNO ACCOGLIE L’ODG DELL’ON. MANFREDI POTENTI.

    1. Come nelle precedenti proroghe, la retroattività, utile a consentire la cancellazione di quanto fosse stato iscritto in appare indispensabile. Riterrei quanto anche per le sanzioni sugli assegni senza provvista. Grazie a lei. M.Potenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La Radio che Ascolta prima di essere Ascoltata!

SOSTIENI RADIO SPARLAMENTO

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PER POTER CONTINUARE AD  OFFRIRE UN’INFORMAZIONE LIBERA,  INDIPENDENTE E COMPETENTE. UN CONTRIBUTO MINIMO POTRÀ FARE LA DIFFERENZA PER IL NOSTRO LAVORO.